Nasce “Sconfinamenti. Giovani Lettori in rete”

pubblicato in: eventi, home page | 0

È stato un anno complicato, di chiusura fisica e anche mentale: sconfinare è quello che serve a tutti, adulti e ragazzi in particolar modo. Superare i confini geografici ed emotivi attraverso la lettura è quello che la rete di librerie per ragazzi Cleio (link a cleio.it) propone di fare in questo momento, come segno di ripartenza e di speranza di cambiamento imminente.

Per questo nasce “Sconfinamenti, Giovani lettori in rete” con l’obiettivo di far nascere gruppi di lettura nazionali (inizialmente on line, ma con la speranza di tornare agli incontri in presenza), coordinati dalle librerie specializzate del territorio, che mettano in rete i giovani lettori di luoghi diversi e distanti fra di loro che si potranno conoscere e confrontare su libri di qualità.

 

Oltre 45 librerie per bambini e ragazzi, tra le quali anche la libreria Pandizenzero (link a libreriapandizenzero.it) di Collegno (To)  hanno deciso di aderire al progetto , rivolto in questa prima fase a ragazzi tra gli 11 e i 14 anni. I librai hanno selezionato alcuni fra i migliori titoli presenti sul mercato editoriale e li proporranno (tre alla volta) ai ragazzi che vorranno partecipare.

L’iscrizione in questa prima fase scade il 28 Aprile, è gratuita e può essere fatta presso la libreria, dove i partecipanti potranno anche acquistare il libro scelto e ritirare un piccolo “kit del lettore sconfinato”, offerto da Carioca, uno dei partner del progetto.

Successivamente i ragazzi verranno inseriti in gruppi più grandi, uniti dalla scelta dello stesso titolo e con provenienze geografiche diverse, si conosceranno e potranno iniziare a leggere il volume. Al termine della lettura si confronteranno fra di loro e anche con l’autore o l’editore del volume scelto.

Questo progetto consente di mettere in rete giovani lettori geograficamente lontani, insieme alle scuole e alle librerie di fiducia. Obiettivo è di condividere la lettura di un libro anche conoscendo, virtualmente, i ragazzi che sono fisicamente distanti fra di loro e che hanno però necessità di creare occasioni di scambio e socializzazione, che tanto sono mancate in questo ultimo anno.

I primi tre titoli con cui si partirà sono:

  • Lunamadre di Teo Bendetti, edito da Pelledoca
  • Mustang, Marta Palazzesi, edito da Il Castoro
  • La mia vita dorata da re di Jenny Jägerfeld, edito da Iperborea

“Sconfinamenti” è un progetto CLEIO, con il sostegno di Carioca e Bookdealer.it

 

Alla base del lavoro della rete CLEIO c’è l’idea che le librerie non siano solo luoghi fisici dove acquistare un libro, ma sono (e sono sempre state, prima della pandemia) luoghi di aggregazione e poli di riferimento per il territorio in cui abitano.